Arbalete Legno: Assemblaggio manico – fusto

Arbatecnica: come realizzo assemblaggio manico – fusto ( Salvatore Conte )

pescasubapnea : arbalete arbaconte

Dal momento che l’argomento interessa a piú di qualche utente, provo a spiegare la mia soluzione al problema dell’assemblaggio manico – fusto usata nella costruzione dei miei fucili in legno. Con l’aiuto di mio padre, che ha una certa esperienza manufatti di falegnameria, abbiamo trovato un sistema che garantisce elevata soliditá generale, robustezza nei confronti delle sollecitazioni meccaniche e longevitá di tenuta dell’assemblaggio.Premetto che sia il fusto che il manico sono in struttura lamellare multiessenza; in particolare per il fusto ho (quasi) sempre usato l’accoppiata di essenze che reputo ideale per questo scopo: Sapelli e Iroko; per il manico invece ci si puó concedere una scelta piú ampia: Leggi…

Pesca in apnea : Intervista a Roberto Praiola

pescasubapnea : Roberto Praiola BWARoberto per prima cosa voglio ringraziarti a nome del Forum “Pesca Sub & Apnea” per la tua disponibilità e per aver accettato l’intervista.
Ho la fortuna di conoscerti e di aver parlato molte volte con te, queste domande hanno lo scopo di far capire chi è Roberto Praiola, ottimo atleta e fortissimo pescatore subacqueo.


Passiamo subito alle domande: 

D: Per chi non ti conosce, chi è Roberto Praiola ?

R: Sono prima di tutto un appassionato di mare. Leggi…

Tecnica : La pesca in Tana

Tecniche di Pesca in apnea – La Tana (Marco Mancarella)

pescasubapnea : sarago autunnale

Considerando le “discussioni” che ogni tanto ci sono nel forum “Pesca Sub & Apnea“, come promesso pubblico un mio “articolo” sulla Pesca in Tana.
Prima di partire voglio sottolineare che ciò che seguirà non vuole assolutamente essere una “guida definitiva” o qualcosa di simile, ma soltanto delle mie personalissime riflessioni ed intuizioni che mi portano a pescare con buona costanza, ma che sono naturalmente sconfessabili, opinabili e discutibili. La trattazione della materia merita comunque una premessa, a tutto tondo, sul mio concetto di pescatore subacqueo che, per definirsi tale, oltre ad essere “armato” di una buona attrezzatura e di una ottima preparazione psicofisica deve essere accompagnato in mare da alcune virtù che, quasi sempre, fanno la differenza, e che a mio avviso sono: Leggi…