pescasub : Zavorra Sub Plastificata

Novità : Piombi Zavorra Sub plastificati “Fonderia Roma”

pescasubapnea : Piombi plastificati Fonderia di RomaL’azienda romana “Fonderia Roma” è ben nota ai pescatori sportivi con la canna,  per la produzione di piombi di tutti i generi (sportivi ed industriali), in particolare è leader nel settore della pesca  Surf Casting, con una vasta gamma di modelli e grammature.
Da poco tempo sta realizzando dei nuovi prodotti dedicati alla subacquea, una zavorra plastificata, creata per essere ecologica con un impatto sull’ambiente molto basso. Parlando con uno dei responsabili mi ha confidato che, per arrivare al prodotto finale, Leggi…

pescasub : Giga Power per oleopneumatico sottovuoto

Sistema Giga Power per Oleopneumatico sottovuoto

Giga Power per Airbalete OmerSubDalla fusione tra Giga Press ed il sistema sottovuoto X-Power SCT è nato il sistema facilitato di caricamento per oleopneumatici Giga Power. Il sistema è stato rivisto ed adeguato per rendere il tutto piu’ leggero e sicuro e nello stesso tempo adattabile a tutti i fucili subacquei oleopneumatici resi sottovuoto dal kit della SCT Italia.
Ho già fatto un articolo su questo prodotto circa due anni fa “Giga Press per oleopneumatici” dove spiego in modo dettagliato le caratteristiche funzionali ed i vari pezzi che lo compongono. Per questo nuovo prodotto è stata cambiata solo Leggi…

Pesca in apnea : Un caldo pomeriggio di Maggio

Un caldo pomeriggio di Maggio – ( Erasmo 81 )

pescasubapnea : Leccia di Maggio Suona la sveglia è ora di alzarsi ma non per andare a pescare…ma bensì per andare a lavorare…
Esco di casa per portare come ogni mattina mia figlia a scuola,saliamo in macchina giro la chiave ma niente!!Non da segni di vita,mi giro verso il mio gioiello più prezioso e gli dico…questa mattina si và a scuola in motorino!!Prendo lo scooter e l’accompagno poi tornando verso casa mi fermo da un mio amico elettrauto,che vedendomi arrivare mi inizia a prendere in giro dicendomi… Prendo i cavetti e la batteria e andiamo a rianimare il tuo carro funebre!! E cosi, è stato dicendomi che la batteria era a zero e ci sarebbe voluta una intera giornata per ricaricarla.
Nel frattempo vado a lavoro con la macchina di mia madre la quale mi si è raccomandata che nel pomeriggio gli sarebbe servita, quindi Leggi…