pescasub : Arbalete Rapid 95 Seawolf Sub

L’azienda risponde – Arbalete Legno Seawolf Rapid 95 – Claudio Basili

pescasubapnea : Arbalete Seawolf Rapid 95Avevo visto per la prima volta questo fucile, lo scorso anno in negozio all’Emporio del Pescatore e fin da subito mi aveva colpito la sua forma rastremata e le ottime rifiniture. Dopo qualche mese, mi chiama il titolare della Seawolf sub, Stefano Donno, chiedendomi se volevo testare il fucile e che me lo avrebbe consegnato personalmente all’EUDI SHOW a Bologna. A marzo ci siamo visti in fiera e prima di ripartire in treno per Roma, mi consegna il fucile insieme dal suo elegante fodero con il logo caratteristico dell’azienda. Stefano è stato di parola!

Appena aperto il fodero, ho preso in mano il fucile e sono rimasto affascinato dalla sua bellezza e dalla cura maniacale utilizzata nella realizzazione dell’arma. Mi ha colpito soprattutto il peso, (consegnato completo pronto pesca) un fucile molto leggero e con misure strutturali veramente ridotte.
Andiamo ora a descrivere nel particolare il Rapid 95 della Seawolf.

pescasubapnea : Arbalete Seawolf Rapid 95 sea

Rapid 95 Seawolf completo

Misure e Pesi

* Lunghezza fuori tutto (testata – appoggio sternale) del fucile cm. 123

* Lunghezza del fucile (punta asta – appoggio sternale) con asta cm. 140

* Fusto di legno listellare (6 listelli Iroko e Mogano)

* Fusto misura variabile (testata 35 mm. – media 45 mm. – max 80 mm.)

* Distanza testata 2° Tacca 100 cm (asta Hunt)

* Distanza testata 1° Tacca 94 cm (asta Hunt)

* Sistema di sgancio inox Seawolf sub

* Asta Hunt Oceano 4 speroni (130 x 6,5 mm.) gr. 340

* Peso fucile senza asta (elastici – mulinello) gr. 1.500

* Mulinello Delrin 60 Dedicato

* n° 1 elastico circolare 14 mm. cm 61

* n° 1 elastico circolare 14 mm. cm 68

* Ogive in dynema da 3 mm.

Video presentazione fucile Rapid 95

Il Progetto

Il Rapid è stato concepito dopo anni di studio, dalla Seawolf, con lo scopo principale di ottenere il massimo del brandeggio dal fusto, con il minimo dell’ingombro totale.
La cosa non è stata facile poiché bisogna studiare bene ogni punto, ogni forma e capire fin quanto è possibile rastremare le parti per ottenere un fusto che resista alla forza di trazione degli elastici.
Gli arbalete serie Rapid, sono realizzati con sei listelli di essenze (iroko e mogano) incollati tra loro con resine epossidiche da un esperto ebanista, poi lavorati con macchine a controllo numerico per avere misure molto precise (al decimo di millimetro). Con questo procedimento si è riusciti ad ottenere fusti ridotti e molto robusti.
Tutti gli assemblaggi dei vari accessori sono fatti a mano e controllati uno per uno per ottenere un prodotto finale perfetto.

La Testata

pescasubapnea : Rapid 95 Seawolf testata mare  pescasubapnea : Rapid 95 Seawolf testata mare

Particolare della testata Rapid 95

La testata è costruita direttamente nel fusto mediante un foro, dove è possibile inserire uno o piu’ elastici circolari. In dotazione sono montati due circolari da 14 mm. ma è possibile anche utilizzare un solo circolare da 17,5 mm.
Le misure sono veramente ridotte, nella parte centrale degli elastici è poco piu’ di 30 mm. la visibilità è pulita e il puntamento sul pesce è intuitivo.
Nella parte superiore a sinistra, è stato inserito un gancio inox per far passare la sagola per bloccare l’asta, mentre nella parte opposta un occhiello passa sagola inox.

Il Fusto

pescasubapnea : Arbalete Seawolf Rapid 95 alto

Il Rapid, come scritto in precedenza, è realizzato con sei listelli di legno incollati tra loro ed ha una struttura variabile. La parte iniziale è sottile per garantire il massimo del brandeggio, poi aumenta di larghezza e di massa per garantire la stabilità e diminuire il rinculo durante lo sparo.
Nella parte superiore del fusto è stato realizzato un guida asta integrale, dove poggia perfettamente la freccia una volta inserita nel sistema di sgancio. Questa guida, posta nella parte centrale, ha la funzione di rendere l’asta piu’ precisa e stabile dopo lo sgancio.
Nella parte finale del fusto viene montata l’impugnatura con un sistema a incastro per rendere la struttura molto rigida e resistente. A completamento finale il fucile è trattato con delle resine epossidiche e asciugato al forno.
La serie Rapid e’ disponibile nelle misure 65- 75 – 85 – 95

Impugnatura e Sistema di sgancio

pescasubapnea : Rapid 95 Seawolf impugnatura  Rapid 95 Seawolf impugnatura sgancio

Particolare del Sistema di sgancio e impugnatura

La scatola di sgancio e tutti i suoi meccanismi interni, sono in acciaio inox ed è avvitata in uno scasso creato nel fusto. Lo sgancia-sagola è reversibile, basta togliere la vite superiore per spostarlo a destra o sinistra dell’impugnatura. Il meccanismo di sgancio è stato collaudato con carico fino a 250 kg e resta sempre morbido e preciso nel movimento.
L’impugnatura in legno, è sagomata e anatomica ed è fissata al fusto tramite una calettatura in modo da renderla solidale alla struttura. L’elsa sagomata, a protezione del grilletto, è completamente in legno ed è parte dell’impugnatura.
L’appoggio sternale è in legno con la parte terminale in gomma per garantire stabilità durante il caricamento.
E’ possibile ordinare l’impugnatura in varie misure in base alla grandezza della mano.

Il Mulinello

pescasubapnea : Rapid 95 Seawolf mulinello or  pescasubapnea : Rapid 95 Seawolf mulinello po

Particolare del mulinello Mako 95

Il mulinello è un restyling del precedente modello Kombat, molto robusto e funzionale ottenuto da una lavorazione dal pieno. La capacità, nonostante il suo minimo ingombro, è elevata; puo’ stipare circa 40 mt. di sagolino da 1,5 mm.
Il telaio e la bobina sono realizzati in Delrin, ha un diametro di 80 mm. e un’altezza di 30 mm. con una frizione regolabile a brevi scatti.
Il pomello della frizione e il perno di riavvolgimento sono in alluminio trattato e godronati per agevolare la presa con i guanti.

Asta ed Elastici

pescasubapnea : Rapid 95 Seawolf asta ela  pescasubapnea : Rapid 95 Seawolf asta elast

Particolare asta e elastici

ll Rapid 95 che ho utilizzato io, monta di serie un’asta tahitiana Hunt Oceano (doppia aletta) da 130 cm. da 6,5 mm. con 4 speroni finemente lavorati, di cui uno con il foro per passare la sagola per la legatura.
L’Oceano è realizzata in 17.4 PH rettificato e lavorata a controllo numerico.
Gli elastici di serie sono due circolari della SigalSub da 14 mm, ma è possibile montare anche un solo circolare da 17,5 mm. lasciando sempre la stessa asta in dotazione.
Le ogive sono realizzate in Dyneema da 3mm. ed è possibile sostituirlo.

Prova in Mare

Il teatro delle mie prove in acqua è sempre il mare del Lazio, Santa Marinella e Civitavecchia, dove abitualmente pesco e qualche volta mi riserva belle soddisfazioni.
Ho provato il rapid 95 in situazioni di mare diverse (calmo, mosso e con forte corrente) e questo mi ha aiutato molto a capire effettivamente il comportamento di questo fucile.
Il caricamento è quello classico, si porta l’elastico piu’ corto (quello piu’ vicino a noi) sulla prima tacca e poi si arma l’elastico piu’ lungo sulla seconda tacca.
In questo modo gli elastici si affiancano tra loro senza accavallarsi.
Nella prima uscita, come mia abitudine, ho testato l’equilibratura e i vari spostamenti in acqua per prendere confidenza con l’arma nuova.
Ho notato con mio stupore, merito del tipo di essenze utilizzate, che il fucile in acqua è leggermente positivo nonostante le misure ridotte. Mi aspettavo sinceramente un fucile pesante in punta e invece è il contrario.
Per cambiare l’assetto, basta togliere il lamierino che ricopre uno scomparto e inserire un po’ di piombo (nel mio caso 30 gr.), per farlo diventare leggermente negativo in punta.
La prima pescata è stata con mare non proprio il massimo, risacca, acqua torbida e corrente sul fondo che mi spostava un po’ da tutte le parti.
Nonostante la situazione non favorevole, ho riscontrato un ottimo brandeggio orizzontale, fluido e preciso, leggermente meno in quello verticale, ma le condizioni erano quasi proibitive.
Quel giorno sono riuscito anche a fare un unico tiro al volo (ho visto un’ombra) e a prendere un discreto cefalo.
Le successive prove le ho fatte con mare calmo e con l’assetto del fucile perfetto per le mie esigenze. Il brandeggio in queste condizioni è migliorato, eccellente per la lunghezza del fucile.
Il tiro è silenzioso, veloce e preciso, i due elastici circolari da 14 mm. riescono a stendere completamente la doppia passata (escono 70 cm. di sagola dal mulinello) e l’asta da 6,5 mm. è un fulmine sul pesce.
Ho fatto catture di pesci con tiri in condizioni diverse; al volo, frontali e piazzati senza avere problemi di mira calcolando poi che non avevo mai preso in mano questo fucile.
Mi sono trovato subito molto bene, il rinculo è limitato nonostante ci sia un doppio elastico, merito sicuramente della struttura del fusto.
Ottimo e potente per la pesca all’aspetto ma a mio avviso è perfetto per la pesca all’agguato. Personalmente mi sono trovato divinamente, si riesce a spostare con brevi movimenti del polso in tutte le direzioni e questa misura ( 95 ) che ho provato, a mio modesto parere, è la piu’ versatile.

Ho realizzato un video dimostrativo in mare per farvi vedere come si comporta durante la pesca.

Conclusioni Finali

Da questo mio articolo si puo’ intuire, tra le righe, che sono rimasto molto soddisfatto da questo fucile, un arbalete semplice e minimale adatto per vari tipi di pesca.
Il Rapid è veramente ben fatto, curato nei particolari con un’estetica molto accattivante. Mi ha veramente colpito la leggerezza e la manovrabilità in acqua, aspetti da non sottovalutare, che portano a fare dei tiri d’istinto molto precisi.
Per me è veramente un ottimo fucile in tutto, anche il rapporto qualità prezzo è tra i migliori sul mercato. Se devo trovare una piccola pecca, non mi piace l’ancoraggio-legatura della sagola sul calcio, per assicurarlo sotto il pallone, qualcosina va rivista.

Ci tengo a precisare che le annotazioni ricavate da questi test sono strettamente personali e possono essere anche non condivisibili, il mio scopo è quello di condividere con tutti le mie impressioni sul prodotto.

La proprietà del materiale pubblicato nel FORUM pescasubapnea.forumfree.it, salvo diversa indicazione, è dei rispettivi autori. E’ vietata la ripubblicazione, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato nel sito pescasubapnea.com senza preventiva autorizzazione scritta.”

Claudio Basili

»


Lascia un commento