Pescasub: Calendario 2014 Backstage

Backstage Calendario Pesca & Apnea 2014 – Claudio Basili

pescasubapnea : Foto calendario 2014

Foto di Massimiliano Saccone

Da un progetto di Lorenzo, (Pegaso_LT dello staff) destinato inizialmente ad altri usi, ed in seguito con il supporto del Forum PescaSub & Apnea e Roba da Apneisti si è pensato ad una grande opera di beneficenza, come ringraziamento a tutte le persone coinvolte che, per una stretta di mano, sono andate avanti nonostante tutte le avversità anziché mollare tutto e vivere la loro vita in tranquillità e relax.
Ho chiesto a Lorenzo come è nata questa idea. Tutto è nato così, quasi per gioco… Un po’ per unire una forte passione per l’apnea ed il mondo sommerso, un po’ per la passione e la voglia di imparare qualcosa di più sulla fotografia, hobby che sta prendendo sempre più piede… un po’ per un’iniziativa promozionale che poteva avere sviluppi positivi sotto molti aspetti.  Sono stati tre lunghi mesi di progetti, idee, di chiacchiere, di dubbi… Purtroppo come in tutte le cose, imbarcandosi per la prima volta in un’iniziativa così “grande”, così “audace”, eppure un’idea così “semplice”. Sono sorti tanti imprevisti, tanti contrattempi, tanti dubbi dovuti alla mia mancanza di esperienza nel settore, dovuti alla paura di non riuscire… Imprevisti dell’ultimo minuto hanno fortemente minato il nostro spirito, la nostra voglia di continuare, la nostra voglia di portare avanti questo progetto… potevamo rinunciare a tutto due giorni prima del “Day 0” e dire “abbiamo scherzato”.

Ma io non sono così, avevo dato la parola a diverse persone (che ringrazio tuttora), Amici che si sono impegnati, anima, corpo e mente nel progetto in momenti delicati della loro carriera, sapendo dei risvolti negativi che questo progetto, se abbandonato, poteva avere nei loro confronti. E’ è stato proprio per questo spirito di Amicizia dimostrato nei miei confronti, nel mio progetto, nonostante le mie tante insicurezze, le mie tante incertezze, le mie tante paure di fallire che mi hanno dato la forza di andare avanti e di portare avanti il tutto nonostante le avversità. Forse non mi sono dimostrato all’ altezza di trasmettere tale gratitudine alla persona che, ha fatto (materialmente e intellettualmente) TUTTO il lavoro, forse perché confuso dalle mie paure… ma è solo grazie a questa persona che oggi posso dire di aver realizzato un progetto ambizioso ricco di esperienze, positive e negative.
Ed è per questo che, ho deciso di chiudere questo progetto nel modo migliore che umanamente un individuo può fare. Non più un’attività promozionale, non più una fonte di guadagno proprio per rispetto a tutte le persone che si sono impegnate in questi mesi, alle persone che mi hanno dato un grande supporto, alle persone che più di tutti sono uscite amareggiate dalle mie continue paure, che non hanno preso questo progetto come un lavoro, ma come un “favore” un “regalo” ad un amico.

IL RICAVATO DELLA VENDITA DI QUESTO PROGETTO, VERRA’ DEVOLUTO IN BENEFICENZA, così come ogni volta abbiamo fatto sul Forum, i bollettini verranno pubblicati sul forum, sui siti che ci hanno ospitato, a dimostrazione della nostra buona fede e del rispetto verso gli Amici!!!
Ringrazio quindi le società che hanno prestato i loro prodotti, Contesub che ci ha fatto avere in tempi record magliette, fucili e pinne in carbonio CETMA, Tomasi Nettuno per i cappellini e alcuni fucili commerciali.
Ringrazio le ragazze (Claudia, Iole, Maria, Erika, Chiara, Elisa, Rita) che hanno collaborato, Claudio Basili per il Backstage e per il supporto, RdA per il supporto e la pubblicità.
Ringrazio (anche se non potrò mai farlo abbastanza) Massimiliano Saccone per tutto quello che ha fatto affinchè un mio progetto partito con il piede sbagliato, vedesse la luce.

Da questo momento è possibile ordinare il calendario, a tiratura limitata, su questo link del forum http://pescasubapnea.forumfree.it/?t=67685836

Video nuovo del Backstage realizzato da Claudio Basili

pesca sub 600x100

La proprietà del materiale pubblicato nel FORUM pescasubapnea.forumfree.it, salvo diversa indicazione, è dei rispettivi autori. E’ vietata la ripubblicazione, anche parziale, di tutto il materiale pubblicato nel sito pescasubapnea.com senza preventiva autorizzazione scritta.”

Claudio Basili

9 Comments »

  • Antonella ha detto:

    Claudio, sinceri complimenti per la lodevole iniziativa a scopo benefico. Non si fa mai abbastanza per chi ha bisogno, ben vengano nuove opportunità in tal senso.
    Permetti una considerazione. Quel che stona è la scelta di come passa il messaggio pubblicitario. Possibile che è ancora necessario ‘smutandare’ (mi si passi il termine) la figura femminile per attirare consensi?
    Lo scopo benefico è portatore di un alto valore in sè: cosa c’entra quindi l’uso strumentale del corpo della donna per pubblicizzare un’attrezzatura sub, o ancor di più, un’azione di beneficenza? Quando scelgliamo un paio di pinne valutiamo tutti gli elementi tecnici, costruttivi, di materiale, risposta della pala, scarpetta, e così via. O compriamo da quella azienda che esibisce il fondoschiena più accattivante? Certamente no.

  • admin ha detto:

    Io non vedo nudo e ragazze smutandate come dici, accetto le tue critiche e ti posso garantire che le foto del calendario non sono come pensi!
    Diciamo, che poi questa è stata scartata, è la piu’ ose’ (io non ci vedo nulla di male) è solo una foto!
    Come abbiamo scritto il tutto è a scopo benefico
    Ciao

  • Fernando ha detto:

    Complimenti per l’iniziativa, questo vuol dire essere attivi.

  • Leonardo ha detto:

    Sono d’accordo con Antonella.Sfatiamo il mito dell uomo col calendario della donna nuda.E’ molto italiano.Saluti.

  • admin ha detto:

    Continuo a non essere d’accordo, non vedo donne nude, scusa se insisto e prima di dare una sentenza bisogna vedere il calendario.
    Questa foto ad esempio non è presente!!!
    Ciao
    Claudio

  • Fabio Famà ha detto:

    Sono d’accordo con Claudio…anch’io, in passato non mi sono comprato l’Honda CBR 600 e 900, poi la Yamaha R1 (per chi non è appassionato, sono modelli di moto…), perchè c’era la bonazza di turno, seduta sulla sella, anche in modo provocante…ovviamente ho scelto queste moto per altri motivi.
    Voglio dire…aggiungere un pizzico di bellezza femminile ed un tocco di ironia, non penso ci debba scandalizzare…ci sono ben altre cose su cui è giusto scandalizzarsi…
    Saluti. Fabio

  • Manuel ha detto:

    ah le donne… antonella se ci fossero stati 4 velini palestrati che avresti detto?

  • Pegaso ha detto:

    Nuda? Dove sarebbe il nudo?

  • alfredo ha detto:

    complimenti ragazzi bella iniziativa!


Lascia un commento